Organizzazione

Il coro Rutuli Cantores si è costituito ufficialmente nel 1992 con atto notarile è un'associazione musicale aperta a tutti che opera senza fini di lucro ed in forma di volontariato culturale per promuovere lo studio, la diffusione e l'esecuzione della musica vocale e polifonica attraverso lo svolgimento della sua attività didattica e concertistica.

Il suo assetto normativo è quello delle Associazioni di Promozione Sociale (A.P.S.) istituite con legge 383/2000. Dal 2007 è iscritto all'Albo delle APS della Regione Lazio.

Il coro Rutuli Cantores è stato riconosciuto quale "Istituzione Musicale di Interesse Comunale dal Comune di Ardea con Deliberazione Consiliare n° 17 del 25 giugno 1998 ed insignita del titolo di "Gruppo di Musica Amatoriale di Interesse Nazionale" dal Ministero dei Beni Culturali il 17 marzo 2011.

La sua struttura organizzativa è composta dall'assemblea degli iscritti (cantori e non), da un Consiglio Direttivo composto da nove Consiglieri eletti dall'Assemblea ogni tre anni, da un Presidente e Legale Rappresentante, da un Vice Presidente, da un Segretario e Tesoriere e da un Collegio dei Revisori dei Conti.

Il Direttore Artistico sovrintende all'attività musicale coadiuvato da alcuni cantori esperti nell'pprendimento delle parti corali e della tecnica vocale. Il Direttore è esterno all'associazione e viene nominato dal Consiglio Direttivo.

L'attività didattica e musicale del coro è strutturata principalmente in due prove settimanali (lunedì e giovedì dalle 19.30 alle 21.30) oltre, ovviamente ai concerti o all'eventuale partecipazione ad altre iniziative di aggiornamento musicale.

Gli iscritti all'Associazione (cantori e non) sono tenuti al versamento di una quota associativa annua, stabilita di volta in volta dal Consiglio Direttivo.

Il Coro Rutuli Cantores è iscritto all'Associazione Regionale Cori del lazio (ARCL) nella quale il suo Presidente ricopre da anni il ruolo di Segretario e aderisce, attreverso l'ARCL. alla Feniarco, la Federazione nazionale dei Cori Italiani.